|  
Bilancio di Occupabilità - Info

Sviluppare competenze per l’occupabilità non significa realizzare un prodotto permanente nel tempo: la gestione delle competenze richiede, in generale, una manutenzione costante. Questo induce a pensare che l’occupabilità di una persona è un oggetto per sua natura in rapido e continuo cambiamento e in stretta connessione con le motivazioni, gli atteggiamenti, le emozioni, i valori e l’ambiente di riferimento circostante, per natura mutevoli. Il “Bilancio di Occupabilità” si può delineare come uno strumento utile a riconoscere il potenziale di risorse interne del soggetto, nell’intreccio con variabili contestuali, curriculari e biografiche in modo da esaltare il rapporto tra individuo e ambiente, come legame imprescindibile per studiare e mettere in luce le reali competenze espresse dai soggetti a beneficio del soggetto stesso e dell’organizzazione in cui è inserito.