|  
Competenze digitali per il lavoro

Esiste un gap sulle competenze digitali nella maggior parte delle aziende italiane, un gap destinato ad ampliasi ancora di più nei prossimi anni, anche perché, pur riconoscendo il problema, non vengono intraprese delle azioni per migliorare la situazione a causa della scarsità dei budget e dei tempi da destinare alla formazione digitale. L’unione Europea ha individuato una serie di competenze, divise in competenze di base, intermedie e avanzate, che costituiscono la base delle professioni del futuro. Per chi è privo di queste competenze sarà a rischio una percentuale significativa di posti di lavoro già nei prossimi cinque anni, mentre già oggi esistono molte offerte di lavoro nel campo delle tecnologie digitali che non vengono soddisfatte per mancanza di competenze adeguate.